C&P Adver
Grafica · Comunicazione · Web · Artwork
Dal 1986 lavoriamo per creare identità forti
Visita il sito C&P Adver
C&P Adver
Presentazioni dei libri, notizie, recensioni
Visita il blog Effigi

€ 8,50

10,00

15% di sconto Spedizione gratis

Daniela Piccinetti

In rima… è un’altra storia

2014

Prezzo
10,00 €
Collana
Cavalli a dondolo
Pagine
96
Formato
16,0 x 24,0 cm
Legatura
Brossura
ISBN
978-88-6433-416-5

Dal mondo meraviglioso dei bambini scaturiscono storie fantastiche in rima baciata che motivano i bambini nei confronti della lettura nonostante le moderne attrazioni tecnologiche.

In rima… è un’altra storia

In rima… è un’altra storia

Favole della tradizione classica e popolare

Testi e illustrazioni di Daniela Piccinetti

Favole: fitta e sconfinata rete di fantastiche parole.
Testimonianza di gioia e dolore: imprescindibili elementi della vita.
È largamente dimostrato che le favole, ascoltate, lette o recitate, assumano un’importanza fondamentale per lo sviluppo della fantasia, la quale, se non adeguatamente sollecitata, rimane potenziale e nascosta, nell’angolo di un piccolo emisfero cerebrale.
Ogni adulto sa quanto i bambini mostrino un innato piacere nell’affabulazione.
Meno intensa risulterebbe la stagione della loro infanzia, se si vedessero negata questa opportunità.
A me l’incantesimo delle favole è rimasto nel cuore, lasciandomi il dono dell’immaginazione, che, passando attraverso il linguaggio di magiche parole, è divenuta veicolo del
mio pensiero nei confronti delle iniquità della vita.
Che cosa mi ha convinto che “in rima è un’altra cosa”?
Sono stati i bambini della mia classe.
– Maestra leggici una storia, di quelle in rima che impariamo a memoria! –
Musicalità e ritmo aiutano la comprensione, spingendo i bambini alla ricerca di nuovi termini, da inserire, con cognizione di causa, in un contesto.
Le parole si trasformano in piccole tessere di un fantastico puzzle, da montare e smontare, affinché il contenuto della storia diventi fluido, scorrevole, ironico e significativo.
Non rime fine a se stesse, ma rime per esprimersi, raccontare, comprendere.
In questa nostra società altamente tecnologica, motivare i bambini nei confronti della lettura, non è certo facile.
Incombe la necessità di inventarsi nuovi percorsi, facilmente fruibili, divertenti e veloci, con un ritmo incalzante, come lo è quello della “rima baciata”, che, alternandosi in
una successione immediata di strofe, dipana il contenuto della storia, fino a svelarne il finale.

Cavalli a dondolo

« | »