C&P Adver
Grafica · Comunicazione · Web · Artwork
Dal 1986 lavoriamo per creare identità forti
Visita il sito C&P Adver
C&P Adver
Presentazioni dei libri, notizie, recensioni
Visita il blog Effigi

€ 5,70

6,00

5% di sconto Spedizione gratis

Note bibliografiche di Ennio Graziani

Joseph Pinetti De Mercì Conte di Willedal

2011

Prezzo
6,00 €
Collana
Narrazioni
Pagine
48
Formato
12,0 x 16,5 cm
Legatura
Brossura
ISBN
978-88-6433-156-0

Giovanni Giuseppe Bartolomeo Vincenzo MERCI in arte Joseph Pinetti De Mercì Conte di Willedal un mago del XVIII secolo, padre dei prestigiatori.

Joseph Pinetti De Mercì Conte di Willedal

Joseph Pinetti De Mercì Conte di Willedal

Giovanni Giuseppe Bartolomeo Vincenzo Merci in arte Joseph Pinetti De Mercì Conte di Willedal.
Il più grande mago-prestigiatore ed illusionista del suo secolo. Il libro è stato pubblicato in occasione del 9º convegno “Maremmani da Ricordare”.

A quanto pare nel XVIII secolo, si dice non vi fosse reggia o palazzo in cui, in Italia, ma soprattutto in Francia, non venisse applaudito il più grande mago – prestigiatore ed illusionista del suo secolo, Gioseph Pinetti de Mercì, conte di Willedal. Dilettò ed ammaliò principi e regnanti e aristocratici dell’epoca con la sua prodigiosa ed innovativa, quanto mai raffinata magia bianca, o illusionismo, come dir si voglia. Quasi un precursore di effetti speciali, il primo che diede all’illusionismo un carattere scientifico. Pinitti adopera leve, fili, mantici per trasportare la forza motrice a distanza e far funzionare i suoi attrezzi meccanici. Ma chi fu veramete questo incantatore, frequentatore di corti e accademie? Certo è che naque ad Orbetello nel 1750, figlio di Luigi Bartolomeo Merci e Laventi Elisabetta. Ritornato per un pò in Italia, costretto a fuggire dall’Inquisizione, si recò in Austria, dove morì nel 1799.

Narrazioni

« | »