C&P Adver
Grafica · Comunicazione · Web · Artwork
Dal 1986 lavoriamo per creare identità forti
Visita il sito C&P Adver
C&P Adver
Presentazioni dei libri, notizie, recensioni
Visita il blog Effigi

€ 13,30

14,00

5% di sconto Spedizione gratis

eBook disponibile

€ 4,00

eBook

€ 14,00

Libro + eBook

Alessandro Dani

Le risorse naturali come beni comuni

2013

Prezzo
14,00 €
Collana
Nuovi saggi
Pagine
168
Formato
15,0 x 21,0 cm
Legatura
Brossura
ISBN
978-88-6433-298-7
eBook
4,00 €
ISBN
978-88-6433-322-9
Formato
ePub 2

La storia dei beni comuni è anche la storia antichissima del rapporto tra l’uomo e le risorse naturali, una storia fondamentale, che custodisce una chiave di lettura dello sviluppo della nostra civiltà.

Le risorse naturali come beni comuni

Le risorse naturali come beni comuni

La storia dei beni comuni è anche la storia antichissima del rapporto tra l’uomo e le risorse naturali, una storia fondamentale, che custodisce una chiave di lettura dello sviluppo della nostra civiltà. Essa si intreccia in modo indissolubile con la storia della proprietà privata e pubblica, dello Stato e del suo rapporto con le comunità territoriali, dello sfruttamento e della conservazione dell’ambiente.
Pur sconosciuto ai più, il tema dei beni comuni è stato oggetto di decine di pubblicazioni negli ultimi anni, anche nell’ambito del dibattito sulle possibili alternative alle voraci privatizzazioni liberiste e all’inefficiente statalismo burocratico, in direzione di una società ecologica e solidale, che recuperi momenti effettivi di democrazia partecipata. Questo libro di Alessandro Dani, storico del diritto medioevale e moderno presso l’Università di Roma Tor Vergata, propone una sintesi divulgativa dell’esperienza storica dei beni comuni nei territori italiani e della situazione attuale, nonché un orientamento nella vasta e recente bibliografia interdisciplinare sull’argomento.


E-book per Kindle disponibile su
Amazon

Nuovi saggi

« | »