C&P Adver
Grafica · Comunicazione · Web · Artwork
Dal 1986 lavoriamo per creare identità forti
Visita il sito C&P Adver

cpadver@mac.com · 0564 967139

C&P Adver
Presentazioni dei libri, notizie, recensioni
Visita il blog Effigi

cpadver@mac.com · 0564 967139

€ 28,50

30,00

5% di sconto Spedizione gratis

Gualtiero Della Monaca, Alessandro Busonero, Enzo Costanzo

Porto S. Stefano di Monte Argentario · Volume III · L’Ottocento

2023

Prezzo
30,00 €
Collana
Archivi riemersi
Pagine
432
Formato
16,5 x 24,0 cm
Legatura
Brossura con alette
ISBN
978-88-5524-630-9 9788855246309

Storia e origini delle famiglie
L'Ottocento

Porto S. Stefano di Monte Argentario · Volume III · L’Ottocento

Porto S. Stefano di Monte Argentario · Volume III · L’Ottocento

Storia e origini delle famiglie
1ª Parte (1801-1814) – 2ª Parte (1815-1859)

Dopo oltre dieci anni di ricerche d’archivio, gli autori Gualtiero Della Monaca, Alessandro Busonero e Enzo Costanzo hanno recuperato, analizzato e studiato migliaia di dati che hanno consentito la redazione di tre volumi, scritti in modo semplice e didascalico affinché il lettore, e soprattutto chi ama l’Argentario, possa apprezzare le vicende di un territorio da sempre oggetto di contesa, per le sue bellezze naturali e per la sua posizione strategica nel cuore del Mar Tirreno, partendo dai Romani e passando alla Spagna, sino alla Francia di Napoleone, alla Toscana del Granducato e al Regno d’Italia.
La ricca storia di Porto S. Stefano viene inquadrata da un nuovo punto di vista di carattere genealogico-antropologico, quello offerto da documenti inediti inerenti alla trama delle famiglie, a partire da ogni capostipite che per un motivo o per un altro decise di stabilirsi in quell’angolo che era ed è l’Argentario.
Ripercorrendo le vite dei vari Gio Batta, Antonio, Bernardino, Lucia, Prassade, Agata, ecc. insieme a tanti altri naturali et habitanti di Porto S. Stefano, gli autori ci raccontano come i singoli e poi i gruppi di persone di eterogenea provenienza, cultura e lingua parlata, divennero un’entità unica e autonoma da cui discende la popolazione odierna. Si trattò di convivenze non sempre facili che portarono alla costruzione di una comunità in cui la povertà economica era compensata dalla laboriosità genuina della gente che, finalmente, dopo aver ottenuto l’autonomia amministrativa dalla vicina Orbetello, poté intraprendere una lenta, ma forte crescita senza eguali nel territorio circostante.

Porto S. Stefano di Monte Argentario · Volume I · Il Seicento

Porto S. Stefano di Monte Argentario · Volume II · Il Settecento

Porto S. Stefano di Monte Argentario · Volume III · L’Ottocento · 3ª Parte (1860-1918) in uscita nel 2024

Parole chiave

Questo libro lo trovi anche in:

Archivi Riemersi

«   |   »

Tutte le parole chiave